Torna agli Artisti    Chiudi

Bartolomeo D'Andrea Bocchi

Biografia:

Di origine pistoiese Bartolomeo d'Andrea Bocchi si formò probabilmente con il Maestro della Cappella Bracciolini negli anni'20 del Quattrocento: il suo lungo percorso, indagato solo di recente copre quasi mezzo secolo e si svolse tra Pistoia, Lucca e Prato e centri minori del Pistoiese e dell'alta valle del Serchio che ancora oggi conservano molte sue opere. Partito da una formazione ancora prettamente tardogotica Bartolomeo d'Andrea Bocchi arriva nelle opere più tarde ad accostarsi alla generazione dei maestri del rinascimento fiorentino: è significativo in questo senso ricordare come nel 1465 l'artista venisse chiamato a realizzare il supracoelum e gli sportelli per la pala della Trinità dipinta da Pesellino e da Filippo Lippi, oggi conservata alla National Gallery di Londra. Un recente studio su Bartolomeo d'Andrea Bocchi è stato realizzato da Andrea De Marchi in "Sumptuosa Tabula Picta. Pittura a Lucca tra Tardogotico e rinascimento", catalogo della mostra a cura di M. T. Filieri, Livorno 1998, pp. 352-357.
   
Immagine Opera

Incoronazione della Vergine