Torna agli Artisti    Chiudi

Alfredo Fabbri

Biografia:

Fabbri nasce nel 1926 a Grosseto. Ma trascorre dei periodi lunghi a Barba (Quarrata-Pistoia) presso alcuni parenti. A Pistoia, Fabbri finisce le scuole tecniche, per poi iscriversi alla scuola di disegno tecnico a Torino. Quando torna a Barba inizia la sua formazione artistica tra Pistoia, dove lavora con Alfiero Cappellini, e Firenze dove č in contatto con Soffici, Rosai e Loffredo. Il ruolo determinante dell'amicizia con Cappellini č sottolineato da una frequentazione quasi giornaliera per lavorare e confrontarsi sulle problematiche dell'arte. Dal 1953 al 1955 si trasferiscecon la moglie a Grosseto dove entra in contatto con Busonero, Dominici, Gentili: qui terrā la sua prima mostra peronale al bar La Vasca. Nel 1955, Fabbri partecipa alla VII Quadriennale romana, dove espone una "Marina" maremmana. Ritornato definitivamente a Pistoia nel 1957 tiene una mostra personale al Lyceum di Firenze. Dagli anni '60 inizia un'intensa attivitā espositiva. In questo periodo il suo lavoro si incentra su due temi peculiari: i Notturni e le Nevicate. A partire dagli anni settanta, i frequenti viaggi all'estero divengono fronte primaria di ispirazione. Dagli anni novanta predilige i temi legati alla Maremma, le nature morte di fiori e ritratti. (tratta da "Arte del Novecento a Pistoia", ed. Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia)
   
Immagine Opera

Brocca con fiori
Immagine Opera
1956
Arlecchino
Immagine Opera
1957
Il Paese (Barba)
Immagine Opera
1962
Notturno a Barba
Immagine Opera
1970
A mia moglie
Immagine Opera
1975
Brasile
Immagine Opera
1975
Nevicata al melo
Immagine Opera
1976
Notturno a Mosca
Immagine Opera
1985
Notturno
Immagine Opera
1989
Nel blu